Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2015

La sera della vigilia non mi trovò impreparata. Gesù Bambino fu posto nella sua mangiatoia quando le campane risuonarono, poi uscii nell’aria limpida e pungente illuminata di stelle avviandomi coi miei alla Messa di mezzanotte. Cantammo Astro del ciel e Adeste fideles, intonai In notte placida e all’immancabile Tu scendi dalle stelle finale mi avvicinai in coda all’altare per baciare i piedini del Bambinello, grata che fosse ancora per un altro anno lì ad aspettarmi come io avevo atteso Lui.
(dalla mia storia per mia figlia)
E’ lì che sono, a risistemare, a riscrivere frasi e capitoli, a dare spazio alla scrittrice, alla mia anima, che anche quest’anno viene salvata, illuminata dal Bambino Santo. Per me che amo e sento attraverso le parole una frase resta la più cara di tutte “E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo noi.” (Prologo al Vangelo di Giovanni)
Auguri.

Annunci

Read Full Post »